Dado vegetale granulare home made

Dado vegetale granulare home made

Capita a volte di tenere nel frigorifero qualche carota o cipolla per più tempo e vederle ridotte un po’ maluccio.…
Ebbene si! Mi sono fatte sfuggire delle carote e avendole trovate tutte piene di rughette ho pensato di preparare il dado granulare!

Tempo fa infatti, ho scoperto che è possibile farlo in casa, che è semplicissimo e che ci sono persone che lo preparano addirittura utilizzando bucce di carote e cipolle. La base per preparare un buon dado è la stessa che si utilizza per il soffritto: carote, cipolle e sedano. Naturalmente potete farlo con quello che avete in casa, io in questo caso ho aggiunto pomodori e zucchine omettendo il sedano. Le dosi che riporto di fianco sono per 600 g di verdura, tenete presente che qualsiasi quantità di verdure voi decidiate di utilizzare, dovete sempre aggiungere il corrispettivo del sale pari alla metà del peso delle verdure. Un cucchiaino di dado sarà sufficiente per preparare ½ litro di brodo. Vi suggerisco infine di assaggiare il brodo (o l’eventuale altra preparazione) prima di aggiungere il sale perché c’è il rischio che alla fine risulti troppo salato!

Stampa

Dado vegetale granulare home made

Ingredienti

  • 600 g di verdure carote, cipolle, sedano, zucchine, pomodori
  • 300 g sale fino

Istruzioni

  1. Lavate e mondate le verdure, riducete in piccoli pezzi e trasferitele all'interno di una pentola. Pesate il sale e aggiungetelo alle verdure. Mescolate accuratamente.

  2. Con il passare del tempo noterete come il sale richiama all'esterno l'acqua delle verdure. Continuate a mescolare.

  3. Dopo circa 30-40 minuti di cottura il liquido sarà evaporato. Lasciate raffreddare le verdure e poi trasferitele all'interno di un mixer, in questo modo i pezzi più grandi verranno triturati e il tempo di essiccamento all'interno del forno sarà minore.

  4. Stendete la poltiglia ottenuta su un foglio di carta forno cercando di assottigliarla il più possibile. Mettete la teglia in forno caldo a 70°C,quando la parte superiore sarà asciutta spezzettatela aiutandovi con una forchetta, rigiratela spesso in modo da garantire una perfetta essiccazione. Per un quantitativo di verdure simile vi occorreranno dalle 4 alle 6 ore.

  5. Lasciate raffreddare le "briciole" di verdure all'interno del forno e poi passatele di nuovo nel mixer per ottenere una polvere il più fine possibile. Trasferite la polvere all'interno di vasetti a chiusura ermetica e conservate lontano da fonti di calore in un luogo buio e asciutto. Il sale contenuto nel dado vi permetterà di conservarlo per almeno un anno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *