Filetto di persico al forno

Filetto di persico al forno

Il persico è un pesce d’acqua dolce che si presta molto alla cottura sulla griglia data la compattezza delle carni. Il modo più comune in cui viene servito è fritto. Oggi vi propongo la variante al forno. In pescheria si trova già sfilettato e altra cosa importante, avendo poche spine, è ideale anche per i bimbi. In questa ricetta il filetto che ho utilizzato era del peso di circa 800 g, in realtà per due persone potete utilizzarne anche uno più piccolo.

Ultimo appunto: se volete dare quel tocco in più al vostro filetto, una volta cotto aggiungete sulla superficie un pizzico di polvere di arancia… Il sapore che gli conferirà vi conquisterà!

Filetto di persico al forno

Piatto secondo piatto
Keyword filetto di persico, pesce senza spine
Preparazione 10 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 1,200 g filetto di persico
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • pangrattato qb
  • olio extravergine di oliva qb
  • paprika dolce qb un cuccchiaino circa
  • sale e pepe qb

Istruzioni

  1. Preparate il pangrattato aromatizzato mescolando insieme: pangrattato, aglio, pepe, prezzemolo, paprika e sale (se riuscite a prepararlo con qualche ora di anticipo otterrete una panatura più profumata). Asciugate il filetto di persico con della carta da cucina e premetelo bene sulla panatura.

  2. Trasferite il filetto all'interno di una teglia leggermente oleata e condite con un filo di olio (se disponete di un'oliera spray vi consiglio di utilizzarla, oltre a limitare l'uso di olio in eccesso lo distribuirà in modo migliore e otterrete una crosticina più omogenea). Cuocete in forno preriscaldato a 180° C per 20/25 minuti o fino a quando non sarà bello dorato.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta