Gelato al tiramisù

Gelato al tiramisù

Il gelato al tiramisù è l’ultimo esperimento. In questi giorni appena ho un po’ di tempo provo un nuovo gusto perché, tra qualche giorno la mia Giggiulina ( Francy) verrà a trovarmi come tutte le estati e voglio essere pronta per soddisfare qualsiasi sua richiesta.

Di ricette in rete per quanto riguarda questo tipo di gelato ce ne sono diverse… Nessuna a dire il vero mi ispirava particolarmente e così, seguendo la mia ricetta del tiramisù, ecco venire fuori il gelato.

Naturalmente se non avete la gelatiera potete prepararlo ugualmente, dovete solo avere la pazienza e la costanza di tirare la vaschetta fuori dal congelatore ogni 30 minuti e di “rompere” il composto con un cucchiaio per far formare i cristalli di ghiaccio. In alternativa se non volete complicarvi troppo la vita potete preparare questo gelato!

Gelato al tiramisù

Preparazione 40 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 500 ml di latte intero
  • 100 ml di panna
  • 200 g di zucchero semolato
  • 3 tuorli
  • 250 g di mascarpone
  • 4 savoiardi
  • 3 tazzine di caffè
  • cacao amaro in polvere qb

Istruzioni

  1. Versate in una pentola la panna, il latte e lo zucchero. Mescolate fin quando lo zucchero non si sarà sciolto.

  2. Aggiungete i tuorli, mescolate bene e scaldate il composto ottenuto fino a quando non raggiungerà gli 85° C (aiutatevi con un termometro per controllare la temperatura.

  3. Quando avrete raggiunto la temperatura esatta togliete il composto dal fuoco, versatelo in un contenitore immerso in acqua ghiacciata e fate abbassare la temperatura mescolando di continuo. Versate il composto ormai freddo in un contenitore e mettetelo in frigorifero per almeno 2 ore.

  4. Nel frattempo preparate il caffè e fatelo raffreddare completamente. Inzuppate i savoiardi e strizzateli per eliminare il caffè in eccesso. In un contenitore mettete il mascarpone e iniziate ad ammorbidirlo aiutandovi con una spatola.

  5. Aggiungete i savoiardi spezzettati e iniziate ad aggiungere poco per volta il composto che avete fatto raffreddare in frigorifero. Mescolate per bene e fate riposare in freezer per almeno un'ora.

  6. Azionate il mantecatore, versate il composto e fatelo rassodare. Fate riposare il gelato in freezer per almeno 3 o 4 ore prima di consumarlo. Prima di utilizzare il porzionatore per formare le palline  cospargete la superficie del gelato con del cacao amaro.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *