Gelato senza gelatiera di Martha Stewart

Gelato senza gelatiera di Martha Stewart

Qualche giorno, fa cercavo una ricetta per il gelato senza gelatiera e ho iniziato a leggere tutte le varianti proposte dalla rete, fino a quando sono incappata in questa…

La ricetta per il gelato di Martha Stewart, è velocissima da preparare e soprattutto, contrariamente agli altri, non ha bisogno di essere rimescolato ogni mezz’ora per evitare che diventi un unico blocco.

E’ davvero fantastico, una base neutra che potete variegare con la salsa che più vi piace. Io vi riporto la ricetta originale ma ci tengo a sottolineare che l’estratto di vaniglia non è necessario, io non lo avevo e quindi non l’ho messo (invece che gelato alla vaniglia otterrete un fior di latte), mentre per quanto riguarda il liquore, ho utilizzato una sambuca e non è cambiato ne gusto ne si è alterato il sapore, 2 cucchiai di liquore è talmente poco che non sentirete nulla nel gelato e potrete darlo tranquillamente anche ai bambini.

Se volete preparare le salse per accompagnarlo non vi resta che scegliere tra la salsa di ciliegie, il caramello salato o la salsa mou.

gelato senza gelatiera di Martha Stewart

Preparazione 10 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 390 g di latte condensato
  • 500 ml di panna da montare non zuccherata
  • estratto di vaniglia qb
  • 2 cucchiai di liquore tipo vov

Istruzioni

  1. Montate la panna e aggiungete il latte condensato, l'estratto di vaniglia (la quantità varia in base ai vostri gusti) e i due cucchiai di liquore. Mescolate tutto senza smontare la panna.

  2. Versate la crema ottenuta in un contenitore e lasciatelo riposare in freezer per almeno otto ore. Un'ora dopo date una rimestata con una forchetta e dimenticatevene.

  3. Tiratelo fuori dal freezer solo un attimo prima di servire.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *