Sfogliata di fichi e uva

Sfogliata di fichi e uva

Alla domanda “Quale animale vorresti essere?” o “Chi vorresti essere?” ho sempre trovato difficoltà nella risposta e mi sono sempre detta tra me e me “Chiedetemi che dolce vorrei essere, o qual è la mia torta preferita…”, in quel caso risponderei con estrema facilità perché la torta che amo di più in assoluto è la millefoglie.

La torta che tanti odiano, quella che si mangia necessariamente con coltello e forchetta, quella che ti fa maledire i tacchi alti ogni volta che in un buffet in piedi non sai e non puoi appoggiare il piatto da nessuna parte. Tanto odiosa da gestire ma goduriosa a tal punto che #semisporcomentrelamangiochissenefrega. E quando a farla è un pasticcere, che oltre ad essere tuo cognognato ha i cosiddetti controcaxxi per timore reverenziale nei suoi confronti e nei confronti di chi ha inventato cotanta bontà non pensi minimamente di prepararla in casa… Perché diciamoci la verità, la sfoglia pronta più che per qualche torta salata non si può utilizzare!

Ma da oggi il calendario del cibo italiano Aifb celebra la settimana dei fichi e dell’uva di cui è ambasciatrice Anna Calabrese del blog La Cucina di Anisja e la prima cosa che mi è venuta in mente mentre decidevo quale sarebbe stato il mio contributo è stata proprio una millefoglie o sfogliata che dir si voglia, ripiena di tanta crema pasticcera e fichi e uva a volontà!

Ho comprato il burro per fare la pasta sfoglia in casa ma la mancanza di tempo che stramaledico ogni qual volta non riesco a preparare tutto come vorrei, mi ha fatto ricorrere alla sfoglia pronta… E allora per dare un po’ di spessore a quella roba lì, speranzosa che sembrasse meno finta, l’ho piegata in due utilizzando un solo rotolo per fare un unico strato… Lo ammetto, è servito a poco… Mi rifarò appena possibile!

Sfogliata di fichi e uva

Preparazione 1 ora
Cottura 30 minuti
Tempo totale 1 ora 30 minuti
Porzioni 6 persone

Ingredienti

  • INGREDIENTI PER LA SFOGLIA:
  • 750 g di pasta sfoglia (3 rotoli rettangolari)
  • zucchero semolato o di canna qb
  • 1 albume
  • INGREDIENTI PER LA CREMA PASTICCERA:
  • 200 g di zucchero semolato
  • 50 g di amido di mais
  • 650 ml di latte intero
  • 4 tuorli
  • la scorza di un limone bio
  • 1 foglio di colla di pesce
  • FRUTTA DA AGGIUNGERE:
  • 500 g di fichi
  • 500 g di uva
  • menta fresca
  • zucchero a velo qb

Istruzioni

  1. Srotolare la pasta sfoglia, dividerla a metà e spennellarla con l'albume. Sovrapporre le due parti ottenute, spennellare la superficie con altro albume, spolverizzare con zucchero semolato o di canna, bucare con i rebbi di una forchetta e cuocere in forno caldo preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti. Procedere allo stesso modo con gli altri rotoli.

  2. Preparare la crema pasticcera lavorando dapprima i tuorli con lo zucchero. Aggiungere l'amido di mais e successivamente il latte a filo per non far formare grumi. Aggiungere la scorza di limone, porre sul fuoco e cuocere mescolando di continuo fin quando la crema non diventerà densa. A cottura ultimata aggiungere un foglio di colla di pesce ammollato in acqua fredda e strizzato.

  3. Rifinire i bordi della sfoglia. Farcire la prima sfoglia con la crema pasticcera fredda, sistemare i fichi lavati e mondati e coprire con la seconda sfoglia. Farcire il secondo strato e aggiungere i chicchi di uva. Coprire con la terza sfoglia, spolverizzare con zucchero a velo e decorare con fichi, uva e foglie di menta. Lasciar riposare per qualche ora prima di servire.



6 thoughts on “Sfogliata di fichi e uva”

  • Che meraviglia! concordo #semisporcomentrelamangiochissenefrega 🙂
    La millefoglie è la mia preferita, ripiena di tanta crema pasticcera poi goduriosissima! …. e ci hai messo anche i due festeggiati di oggi: fichi e uva, il massimo!
    Da giovane mi azzardavo a preparare la pasta sfoglia in casa anche in piena estate, con l’età lascio questo tipo di preparazioni all’autunno inoltrato 🙂 nel frattempo anche la sfoglia pronta va bene, io personalmente in “quella roba lì” mi ci tufferei 🙂
    Grazie per il magnifico contributo.

    • Anna è stato un vero piacere partecipare alla “tua settimana”, adesso ho ancora più voglia di provare a fare la sfoglia in casa per dedicarti una millefoglie ad hoc! Un caro abbraccio

  • Questa versione autunnale del millefoglie, ripieno di frutta fresca di stagione, è davvero originalissima e golosa… Mi piacerebbe tanto assaggiarne un pezzetto! Complimenti cara 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *