Go Back
Stampa

Polpo piastrato con guacamole

Preparazione 30 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • PER IL POLPO:
  • 1 kg di polpo
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla
  • PER LA GUACAMOLE:
  • 2 avocado maturi
  • 1/4 di cipolla
  • 4/5 pomodorini
  • 1/2 jalapeno
  • succo di lime qb
  • sale qb
  • PER PIASTRARE IL POLPO:
  • olio di oliva qb

Istruzioni

  1. In una pentola portate ad ebollizione dell'acqua con la carota, la costa di sedano e la mezza cipolla. Quando l'acqua inizierà a bollire prendete il polpo per la testa e immergete in acqua i tentacoli per tre o quattro volte per far si che si arriccino. Immergete completamente il polpo e lasciate cuocere a fuoco basso per 40 minuti (20 minuti per ogni 500 g). 

  2. Terminata la cottura, togliete subito il polpo dall'acqua e lasciatelo raffreddare. Staccate i tentacoli dalla testa e lasciateli interi.

  3. PREPARATE LA GUACAMOLE: Tagliate a metà l'avocado nel senso della lunghezza. Eliminate il nocciolo aiutandovi con un coltello e tagliate la polpa a pezzetti. In un mortaio schiacciate l'avocado. Tagliate i pomodorini a metà e svuotateli dai semi. Riduceteli ad una dadolata inisieme alla cipolla e al jalapeno. Aggiungete tutti gli ingredienti alla crema di avocado. Spremete il lime e versate il succo sulla polpa. Regolate di sale e mescolate per bene tutti gli ingredienti.

  4. Scaldate per bene la piastra e piastrate i tentacoli per qualche minuto.

  5. Versate due cucchiai abbondanti di gacamole sulla base di un piatto e adagiae sopra i tentacoli piastrati. Servite immediatamente.